, ,

Philips diserta il tavolo convocato dalla Regione comunicandolo la sera prima

Sciopero immediato dei lavoratori e della lavoratrici.

Serve maggiore rispetto per tutte e tutti.

La RSU Fiom e Fim Philips Espresso Industry, congiuntamente alle Organizzazioni Sindacali Fiom Cgil e Fim
Cisl del territorio di Bologna, esprimono il loro dissenso in merito alla decisione dell’Azienda di disertare
l’incontro al tavolo istituzionale in Regione previsto per oggi, martedì 22 novembre, spostandolo ad altra
data (intorno a metà dicembre).
Riteniamo il comportamento della Direzione Philips, che ha annunciato la propria non partecipazione
all’incontro del tavolo istituzione convocato dalla Regione Emilia Romagna la sera prima dell’incontro stesso,
irrispettoso innanzitutto nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori, nonché di tutte le Istituzioni.
Non è ammissibile che l’azienda scappi.
I lavoratori rispondono con un’ora di sciopero nella giornata di oggi e con la decisione della RSU di indire un
pacchetto di ore di sciopero da definire nei prossimi giorni.
Serve rispetto per i lavoratori e serve trasparenza sul futuro dello stabilimento, delle attività, delle
produzioni e dell’occupazione.
Bologna, 22 novembre 2022

FIOM CGIL Bologna – FIM CISL Amb RSU PHILIPS ESPRESSO INDUSTRY