, ,

Lunedì 25 sarà di nuovo sciopero degli accertatori Bonob

Le RSA delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL, UIL, FAISA , UGL e USB/LP 

hanno indetto per lunedì 25 luglio 2022 uno sciopero di 24 ore di tutto il personale di 

BOMOB

L’azione di sciopero si è resa necessaria a seguito dell’indifferenza della società dopo 

il precedente sciopero di 4 ore del 5 luglio 2022 con manifestazione sotto Palazzo 

D’Accursio e ben due audizioni in Commissione Comunale che hanno messo in luce 

tutte le criticità oltre che di BOMOB anche del Comune di Bologna e di SRM con il 

mancato rispetto della Clausola Sociale. 

Dopo nove mesi dall’affidamento del servizio, si riscontrano ancora molte 

inadempienze contrattuali, per cui i lavoratori incroceranno la braccia per i seguenti 

motivi: 

 Gestione buste paga e CU con costanti errori; 

 Quote fondo Priamo; 

 Turni serali; 

 Mancato rispetto sui Turni di Polivalenti; 

 Applicazione unilaterale sui Turni necessari; 

 Turni pedonali; 

 Massa vestiario; 

 Carenza personale Ufficio Contrassegni e formazione; 

 Mancato adeguamento dei locali aziendali secondo prescrizioni AUSL.

Continua la vertenza contro BOMOB, Comune di Bologna 

ed SRM, tutti responsabili dello sfascio del servizio sosta.

Bologna 22 luglio 2022 

FILT-CGIL FIT-CISL UIL-TRASPORTI FAISA-CISAL UGLFNA USB/LP–