, ,

Domani 25 marzo in piazza Roosevelt Lavoratrici e Lavoratori della Sanità e delle Funzioni Locali

All’interno della mobilitazione che si svolgerà su tutto il territorio nazionale, il 25 Marzo 2022 a Bologna ci sarà un presidio sotto la Prefettura in P.zza Roosevelt dalle 10,00 alle 11,30 delle Lavoratrici e Lavoratori della Sanità e delle Funzioni Locali, a seguito della dichiarazione dello stato di Agitazione avviato nelle scorse settimane.

I punti della mobilitazione sono:
– l’esigibilità, in tutti i suoi punti, del “Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la
coesione sociale” sottoscritto in data 10 marzo 22021;
– la copertura economica delle suindicate voci relative al rinnovo dei contratti di comparto,
così come oltretutto richiesto da UPI, Conferenza delle regioni e delle province autonome
e da ANCI con lettera del 14 febbraio 2022 prot. N. 1003/C1PERS indirizzata ai ministri
Renato Brunetta e Daniele Franco.
In particolare mancano le risorse necessarie per:
– procedere alla revisione con adeguati finanziamenti di tutti i sistemi indennitari fermi da
oltre dieci anni;
– valorizzare la professionalità del personale delle pubbliche amministrazioni attraverso la
riforma degli ordinamenti e dei sistemi di classificazione;
– incrementare i fondi per la contrattazione integrativa, rimuovendo i vincoli normativi ad
oggi esistenti.

Si tratta di una prima giornata di protesta alla quale, in assenza di risposte positive, aggiungeremo ulteriori mobilitazioni territoriali e nazionali fino al raggiungimento degli obiettivi indicati nel Patto per l’innovazione: è indispensabile, ora più che mai, dare risposte, professionali ed economiche, ai comparti che, in questi ultimi due anni, in condizioni difficilissime hanno garantito servizi essenziali ai cittadini.