Oggi, venerdì 08 ottobre 2021, al Tavolo di Salvaguardia in Città Metropolitana sono state firmate due intese tra Logista Italia e Logistic Time insieme alle rispettive categorie delle OO.SS. Cgil, Cisl e Uil che definiscono un percorso di ricollocazione dei lavoratori dipendenti diretti Logista e dei lavoratori in appalto dipendenti Logistic Time.

Le aziende hanno, ad oggi, 44 posizioni lavorative che saranno proposte ai 67 lavoratori in appalto con colloqui individuali a decorrere dalla prossima settimana. Sono previste, inoltre, incentivazioni volontarie per coloro che non sono interessati alle ricollocazioni.

Il percorso verrà monitorato tramite incontri tra le parti insieme alle Istituzioni fissati per inizio novembre e per inizio dicembre al fine di verificare le effettive ricollocazioni.

L’obiettivo principale, che è stato raggiunto dopo una lunga trattativa durata oltre due mesi, è stato quello di dare una risposta occupazionale ai lavoratori coinvolti dalla chiusura del magazzino Logista all’Interporto di Bologna.

                Filt Cgil – Fit Cisl – Uiltrasporti