La Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna aderisce e partecipa alla Manifestazione del Bologna Pride 2021 che si terrà il prossimo 3 luglio a Bologna. Da sempre in prima fila per i diritti civili, l’uguaglianza e le libertà delle persone e nelle battaglie contro le discriminazioni. La violenza di genere che subiscono in molti sia nella vita privata che nel lavoro non è compatibile con una società avanzata e culturalmente adulta come quella che noi vorremmo e per la quale ci battiamo quotidianamente. Siamo preoccupati per il clima di crescente intolleranza che ha accompagnato il dibattito su un tema che in buona parte dell’Europa è già realtà da molti anni e che una parte della politica di questo Paese vorrebbe liquidare sommariamente come provvedimento liberticida, pertanto ribadiamo il pieno sostegno al Ddl Zan, per il quale auspichiamo una rapida approvazione anche al Senato. Dovunque esisteranno discriminazioni e diseguaglianze la CGIL ci sarà, nella convinzione che solo insieme potremo dar nuova vita ai diritti di tutte e di tutti. Il concentramento, a partire dalle ore 15.30 di Sabato 3 Luglio 2021 – presso Villa Angeletti, dove troverete lo striscione della Cgil di Bologna.


CDLM – CGIL BOLOGNA

Bologna

01/07/2021