A seguito del partecipato sciopero di questa mattina 30 giugno, delle lavoratrici dei nidi di cooperativa di Pianoro, la Funzione pubblica CGIL e la CGIL di Bologna sono state ricevute dal sindaco Franca Filippini, mentre fuori dal Municipio era in corso il presidio delle lavoratrici, sostenute da delegazioni della Rsu Fiom della Marchesini Group e della 3F, oltre che da numerosi genitori e da una delegazione di dipendenti comunali.
Al termine di un incontro durato quasi due ore, il sindaco ha dichiarato la propria disponibilità al confronto, fissando un incontro per il prossimo 7 luglio con le rappresentanze sindacali.
Fp-Cgil Bologna 

Simone Raffaelli