, ,

Attacco alla sede di Arcilesbica, la solidarietà della Cgil Bologna

Nell’apprendere il vile attacco alla sede di Arcilesbica, esprimiamo alle compagne la solidarietà e vicinanza della CGIL di Bologna.

Episodi simili, purtroppo sempre più frequenti non solo in Italia, con lo scopo di intimidire o colpire chi difende posizioni in difesa delle donne o di diritti civili, rientrano in quelle forme di odio che continueremo a denunciare.

Le aggressioni ai diritti e alle libertà delle donne sono sempre sintomatiche della compressione delle regole democratiche in atto in un Paese che purtroppo, spesso, anticipano iniziative in campi diversi e di un’ulteriore messa sotto pressione dei diritti umani e civili. Emerge evidente la volontà delle forze conservatrici di ricercare, nell’attacco ai diritti delle donne, il collante privilegiato per unificare strategie conservatrici che contrastano con i principi di eguaglianza e antidiscriminatori fondativi dell’Unione Europea.

Chi vuole mettere a tacere e intimidire chi si adopera giornalmente per difendere o conquistare diritti troverà sempre la condanna della nostra organizzazione.

Bologna, 11/05/2021

CGIL BOLOGNA