La Direzione Aziendale di Gastronomia Italiana si sta rendendo responsabile di una pervicace attività antisindacale nei confronti deilavoratori, della Rsu e della FLAI-CGIL. Il giorno sabato 19 dicembre 2020, senza darne comunicazione alla RSU ha istituito delle attività aggiuntive di lavoro in regime di straordinario, utilizzando lavoratori somministrati, nonostante la Rsu e la Flai-Cgil avessero confermato con l’ordine del giorno votato in assemblea in data15/12/2020 lo stato di agitazione e il blocco degli straordinari e di tutte le forme di flessibilità.

Riteniamo inaccettabile, inquietante e pericoloso che un’Azienda come Gastronomia Italiana continui a mettere in atto una così plateale attività antisindacale.Ribadendo lo sciopero sullo straordinario, siamo a proclamare lo sciopero per la giornata di lunedi’ 28 dicembre 2020 che sarà cosi’ articolato:

reparto magazzino/ricevimento merci sciopero dalle ore 10,00 alle ore 11,00

reparto cucina sciopero dalle ore 10,30 alle ore 11,30

reparto porzionamento/confezionamento sciopero dalle ore 15,00 alle ore 16,00

Bologna 23-12-20

La Rsu P/laFLAI-CGIL Luigi Maiello