Ascolta l’intervista ad Anna Salfi (segreteria Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna con delega alle Politiche di genere) su Radio RDM

Anche se la drammatica situazione della pandemia in atto non ci consentirà di celebrare come vorremmo in presenza la ricorrenza della Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne, il 25 novembre 2020 non passerà senza che la Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna si soffermi sul tema, una volta di più rispetto al costante e quotidiano lavoro per la parità e contro la discriminazione. Per questo, abbiamo pensato di esorcizzare l’impossibilità di trovarci insieme in manifestazioni o convegni organizzando nella settimana della giornata internazionale contro la violenza sulle donne attività ed appuntamenti diversi:

  • Manifesti della campagna contro la violenza di genere, distribuiti dalla Cgil nazionale, resteranno affissi sotto il portico della sede di via Marconi per tutta la settimana. Inoltre, dal 25 novembre verrà affisso fuori dalla sede della Camera del Lavoro Metropolitana lo striscione “Contro la violenza maschile sulle donne”;
  • 24 novembre AM – Partecipazione di Anna Salfi (segreteria Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna, responsabile delle politiche di genere) all’Assemblea generale della FIOM CGIL Bologna e presentazione da parte di Donatella Zilioli (segreteria Fiom Bologna) dei risultati di un questionario sulla violenza contro le donne, som ministrato tra le delegate impegnate nei luoghi di lavoro;
  • 24 novembre AM – Partecipazione alla videoconferenza “Stereotipi e violenza di genere” promossa da GVC in collaborazione con la Rete delle Donne della Cgil Emilia-Romagna e con NEXUS ER, all’interno del progetto europeo “Shaping fair cities”;
  • 24 novembre PM – Intervista rilasciata su Donne, occupazione, lavoro di cura e violenza di genere a cura di Alessia Ricci, giornalista, per Radio dimensione musica – Gaggio Montano;
  • 25 novembre – Analisi della contrattazione collettiva aziendale di genere realizzata nel 2019, e stralcio delle azioni contrattuali realizzate sulla violenza di genere. Il Report, a cura dell’Ires Emilia-Romagna, sarà reso pubblico in occasione del 25 novembre tramite i nostri canali online;
  • 26 novembre – Partecipazione all’iniziativa di presentazione sullo sviluppo del Progetto su “Convenzione OIL e contrattazione di genere”: promosso da Udi, in collaborazione con la Organizzazione internazionale del lavoro e Regione Emilia-Romagna, Cgil CdLM, FIOM CGIL Bologna.
  • 10 Dicembre – Iniziativa in videoconferenza di illustrazione della Convenzione 190 OIL, da poco approvata alla Camera e in corso di approvazione al Senato. Parteciperanno: Silvana Cappuccio (CGIL – OIL), Stefania Scarponi (Giurista – Consulta giuridica CGIL), Lucia Taglioni (FP CGIL e vicepresidente CUG Comune di Bologna), Stefania Prestopino (FILCTEM CGIL Bologna), Giulia Farinelli (FISAC CGIL Bologna) e Marta Tricarico (Avvocata).
  • Incontro di monitoraggio annuale sull’applicazione del Protocollo metropolitano sulla comunicazione di genere e sul linguaggio non discriminatorio con tutti i sottoscrittori del Protocollo. Videoconferenza.
  • Inserimento nel Patto Metropolitano in fieri degli elementi relativi al contrasto alla violenza di genere – Emendamenti divenuti unitari
  • Ricerca sulla contrattazione territoriale confederale effettuata nei Comuni dell’Area metropolitana bolognese dal 2006 al 2019. La ricerca sarà presentata nel mese di dicembre a cura della Cgil Cdlm di Bologna.