Nei giorni in cui abbiamo tutti potuto apprezzare più  che mai il ruolo e il lavoro degli operatori sanitari impegnati sul fronte del contrasto al Covid19 un nome e un medico prestigioso per la città di Bologna come Carlo Flamigni ci ha lasciati.Lo vogliamo ricordare come medico, come professionista e come uomo che ha svolto un ruolo determinante per la piena affermazione della salute, della libertà  e della autodeterminazione delle donne e che ha saputo unire all’esercizio della sua professione anche la presenza attiva nelle istituzioni cittadine.Esempio raro di uomo, di medico e di cittadino che auguriamo possa guidare e indirizzare i giovani professionisti impegnati come non mai nel nostro sistema sanitario.La Camera del Lavoro di Bologna lo ricorda con stima e gratitudine.