Pur riconoscendo che il Gruppo Hera sta procedendo di anno in anno ad aumentare il proprio fatturato, e a raggiungere obiettivi importanti di crescita, riteniamo opportuno che la multiutility investa maggiormente sugli aiuti alle famiglie attraverso un calmieramento dei costi di gas e acqua.
Per questo ci permettiamo di suggerire una ripartizione dei premi e dei bonus più consona alla fase che stanno vivendo i cittadini, e ai sacrifici che l’epidemia impone.

Bologna, 13 maggio 2020

I Segretari generali CGIL-CISL-UIL di Bologna e Area Metropolitana

Maurizio Lunghi – Danilo Francesconi- Giuliano Zignani