La Fp Cgil di Bologna ha incontrato la dottoressa Chiara Gibertoni
Si è svolto oggi l’incontro chiesto dalla Fp Cgil di Bologna, sul tema della violenza sugli
operatori sanitari, tra i rappresentanti della funzione pubblica di Bologna e la direttrice
generale Aosp e commissaria straordinaria Ausl Chiara Gibertoni.
La Fp Cgil ha presentato numerose proposte, supportate da una petizione che ha
raccolto centinaia di firme tra i lavoratori Aosp ed i risultati di un questionario realizzato in
azienda Aul, tra cui:
 garanzia di organici (comparto e medici) a pieno regime, rinforzandoli nelle unità
operative più a rischio e inserendo anche figure professionali di carattere sociale;
 adeguamento delle strutture;
 una politica di prevenzione sul territorio che eviti che alcuni reparti, come il P.s,
diventino l’unica risposta sociale in città;
 una grande campagna di educazione civica rivolta ai cittadini;
 tutela legale per il personale vittima di aggressione fisica, verbale e psicologica;
 un maggiore coinvolgimento nelle azioni di prevenzione della questura e prefettura.
La dottoressa Gibertoni ha preso atto delle proposte della Cgil ed ha condiviso l’idea di
un percorso comune che veda coinvolte tutte le organizzazioni sindacali a livello
interaziendale.
“Come Fp Cgil – dicono Gaetano Alessi segretario con delega alla sanità e Adele
Ventura segretaria generale della Fp Cgil – siamo soddisfatti dell’incontro.
Pur nella diversità di alcune posizioni, sul principio generale di un azione congiunta di
tutela degli operatori sanitaria siamo in sintonia.
Crediamo necessario un coinvolgimento della Conferenza territoriale socio sanitaria
nel tentativo di condividere le azioni con tutte le istituzioni della città metropolitana.
Un problema complesso si affronta in modo complesso, senza rincorrere l’emergenza
e senza dare spazio a speculazioni politiche che vanno a nuocere soprattutto ai lavoratori.
Noi come Fp Cgil abbiamo le nostre proposte, che nascono da un percorso
partecipato con i lavoratori, le metteremo a disposizione della discussione”.

Adele Ventura – segretaria generale Fp Cgil di Bologna
Gaetano Alessi – Responsabile comparto sanità Fp Cgil di Bologna