Giovedì 31 due ore di sciopero nazionale Fiom

  Scarica il volantino  diffuso nelle aziende bolognesi in merito alle 2 ore di sciopero per tutta la categoria indetto a livello nazionale da FIM-CISL, FIOM-CGIL, UILM-UIL per il prossimo giovedì 31 ottobre 2019 sui temi della crisi, degli ammortizzatori sociali, della mancanza di investimenti pubblici e privati e per la tutela della salute e della sicurezza sul lavoro.Per il territorio di Bologna lo sciopero è collocato le prime due ore di ogni turno di lavoro (sia per i turnisti che per i normalisti) ad eccezione dei turnisti della notte che scioperano in uscita nella notte tra il 30 e il 31 ottobre.A Bologna si svolgeranno oltre 20 assemblee in sciopero in fabbrica e sui luoghi di lavoro, per discutere con le lavoratrici ed i lavoratori le ragioni dello sciopero e il percorso di mobilitazione della categoria.Assemblee in sciopero si svolgeranno tra le tante aziende in G.D, in IIA (ex Bredamenarini), Selcom, Automobili Lamborghini, Terex, Varvel, Euroricambi, Saga Coffee, 3Effe, Sele, Tartarini Emerson, Bonfiglioli Riduttori.