Il 25 Ottobre 2019 è stato proclamato una giornata di sciopero per l’intero turno delle lavoratrici e dei lavoratori del settore Grafici/ Editoriali, con un presidio nazionale convocato a Milano davanti alla sede di Assografici in piazza Castello.

Lo Sciopero Nazionale, dopo circa trent’anni, è stato indetto dalle segreterie nazionali di SLC-CGIL e UILCOM- UIL per ribadire con forza la nostra contrarietà a

  • soluzioni contrattuali che vedano parti economiche fisse della struttura salariale convertite in welfare;
  • modifiche strutturali all’attuale sistema degli orari di lavoro senza la definizione dei corrispettivi trattamenti economici;
  • una vigenza contrattuale non equilibrata con l’aumento economico proposto.

Il Contratto Collettivo Nazionale, scaduto ormai il 31 dicembre 2015, quale strumento fondamentale per la regolamentazione del settore, deve essere rinnovato in tempi brevi ed a condizioni dignitose per le lavoratrici e i lavoratori del settore. In particolare a Bologna, questo sciopero coinvolge le lavoratrici ed i lavoratori del settore editoriale di importanti case editrici come Zanichelli, Panini editore, Italia on line, New business media, Grafica editoriale ed altre.

Riteniamo a questo punto urgente concludere positivamente la vertenza contrattuale, per affrontare con rapidità i temi riguardanti la rilevante trasformazione industriale ed il futuro di un settore strategico per sistema produttivo e culturale del nostro Paese.

Per queste ragioni la segreteria Slc Bologna ribadisce l’esigenza di garantire la massima adesione e riuscita dell’iniziativa, siamo certi non sfugga a nessuno l’importanza di riaprire un eventuale confronto con una maggiore forza contrattuale, elemento indispensabile per il sostegno di un rinnovo contrattuale complicato che ad oggi vede il perdurare di proposte datoriali svantaggiose per i diritti salariali e normativi dei lavoratori e delle lavoratrici del settore.

Sarà altresì l’opportunità per ribadire l’esigenza di un confronto istituzionale per affrontare i temi relativi al futuro del settore.

Giulia Santoro

Segretario Generale Slc Bologna

Info pullman 051/6087521