Raggiunto l’accordo per il Contratto Integrativo Aziendale tra la società MMP Società Cooperativa, e le OO.SS. Filt Cgil, UilTrasporti e la RSA.

Si tratta di un importante risultato a favore dei quasi 800 lavoratori impiegati in appalto nei magazzini Geodis Logistics dell’Interporto di Bologna che movimentano, smistano e spediscono le merci per conto di Yoox Net-a-Porter Group, l’azienda italiana leader nel settore delle vendite online di beni di moda, lusso e design.

Nelle giornate di mercoledì 22 e giovedì 23 maggio si sono svolte le assemblee dei lavoratori che hanno approvato a stragrande maggioranza (71% di voti favorevoli ) l’ipotesi di accordo. Questa prevede oltre duecento stabilizzazioni a tempo indeterminato nel corso del 2019, un Premio di Risultato annuale di euro di 1200 € e, il riconoscimento del buono pasto giornaliero di 7€.

Stabiliti orari di lavoro su più turni secondo un regime di flessibilità programmata con settimane a quattro giorni alternate a settimane da 6 giorni e preservando la festività domenicale quale giorno di riposo .

Stabilito un meccanismo di avanzamento dell’inquadramento professionale e un sistema di formazione del personale finalizzato a sviluppare una pluralità di competenze secondo un principio di responsabilità operativa oltre che motivazionale ed un nuovo sistema di partecipazione sindacale attraverso le rappresentanze sindacali.

Anche con questo risultato le Organizzazioni Sindacali rivendicano il ruolo della contrattazione collettiva come modello per migliorare le condizioni dei lavoratori in appalto, e per evitare la flessibilità selvaggia che regna nel mondo dell’ e-commerce.

Bologna, 31 maggio 2019

FILT CGIL Bologna

Susanna Sandri

UILTrasporti Bologna

Mirco Fabretti