Nella giornata di ieri, 7 febbraio 2019, ci è stato segnalato da alcuni nostri iscritti residenti nella frazione Villafontana di Medicina (Bo) che un uomo non meglio identificato, a bordo di un’auto bianca, si è presentato in alcune residenze di pensionati e pensionate spacciandosi per rappresentante dello SPI-CGIL “con il compito di consegnare un premio di riconoscimento”. Ovviamente trattasi di impostore malintenzionato che con questo stratagemma intendeva intrufolarsi nelle residenze degli anziani per eseguire un furto o altro.

Fortunatamente nessuna delle persone anziane si è fatta raggirare, da parte nostra non resta che ricordare che “nessun operatore volontario del Sindacato Pensionati Italiani CGIL (SPI CGIL) è autorizzato a presentarsi alle residenze per svolgere attività propria di tutela e promozione nei confronti di pensionati, che tale attività viene svolta solo nelle sedi delle Leghe dei pensionati in ogni comune e quartiere; qualora si verificassero altri casi come questo, invitiamo i pensionati a recarsi alla caserma dei carabinieri più vicina e fare regolare denuncia, contemporaneamente di avvisare la sede dello SPI CGIL (051 6087 220)”.

Valentino Minarelli

Segretario Generale

SPI CGIL di Bologna