Venerdì 18 gennaio 2019, dalle 12 alle 13 davanti alla Prefettura di Bologna (piazza Roosevelt), si terrà un presidio organizzato da Filt-Cgil Emilia-Romagna e Bologna, Fit-Cisl area metropolitana bolognese, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl. La protesta dei sindacati dei trasporti bolognesi anticipa lo sciopero nazionale in programma per lunedì prossimo, 21 gennaio, finalizzato a porre l’attenzione sulle nuovo regolamento europeo previsto dal cosiddetto “Mobility package” che se così approvato peggiorerà in maniera significativa le condizioni di lavoro degli addetti al trasporto pubblico locale extraurbano e del noleggio con conducente.

Al presidio sono stati invitati i rappresentanti delle istituzioni locali. La stampa è invitata a partecipare.

Su Rassegna.it