“Le priorità di Cgil, Cisl e Uil per la Legge di bilancio 2019” è il titolo della piattaforma unitaria, che verrà presentata e discussa, lunedì 26 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, nella sala riunioni Tper, in via Saliceto n. 3, a Bologna, durante l’attivo unitario dei delegati sindacali bolognesi.

La giornata si aprirà con l’intervento di Giuliano Zignani, segretario generale Uil Emilia-Romagna e Bologna, prenderanno poi la parola i delegati sindacali ed alcuni segretari delle categorie, coordinati da Danilo Francesconi, segretario generale Cisl Area metropolitana bolognese. Chiuderà i lavori la relazione di Gianna Fracassi, segreteria Cgil nazionale.

Cgil, Cisl e Uil continuano ad affermare con forza la necessità che lo sviluppo del Paese sia supportato da politiche espansive e sostengono, in coerenza con le linee espresse dalla Confederazione Europea dei Sindacati, che sia necessario il superamento delle politiche di austerity che, in Italia come in Europa, hanno determinato profonde disuguaglianze, aumento della povertà, crescita della disoccupazione in particolare giovanile e femminile.

La piattaforma, predisposta dalle organizzazioni sindacali (SCARICALA QUI), delinea un modello di sviluppo del Paese fondato sulla sostenibilità sia sociale che ambientale e sulla solidarietà nazionale, anche in netto contrasto con scelte autonomiste che la potrebbero compromettere.

Le Segreterie Cgil, Cisl e Uil

Bologna, 23 novembre 2018