A seguito dell’apertura dello stato di agitazione e della successiva proclamazione dello sciopero del 22/10/2018, a causa del mancato pagamento degli stipendi di agosto e settembre, il Consorzio Unilabor e la Food & Facility srl si sono impegnati a saldare tutte le spettanze entro e non oltre il 22/10/2018. Ci risulta che tali scadenze siano state rispettate.
Pertanto la Filcams-Cgil esprime soddisfazione per la soluzione, almeno temporanea, della vertenza nella speranza che tali episodi non debbano più ripetersi. Un ringraziamento particolare alle lavoratrici ed ai lavoratori della mensa della Casa Circondariale di Bologna, che ancora una volta hanno dimostrato che la lotta paga.

Per la Filcams-Cgil di Bologna

Dessì Daniela