L’aggiudicazione della Bopar in Fallimento (Ex Gazzotti Spa) tramite Asta Pubblica alla Cooperativa Gazzotti 18 costituita da lavoratori dipendenti dell’azienda medesima, è una buona notizia, un segnale positivo per il futuro dal punto di vista occupazionale per quei lavoratori oggi ancora in forza e magari per altri se un domani si verranno a creare le condizioni favorevoli per incrementare l’occupazione.
Tutto questo è stato possibile innanzitutto grazie a quei lavoratori che hanno scommesso sulle loro competenze, professionalità, ed investendo risorse per partecipare all’asta e poter rilevare l’azienda; al Curatore fallimentare ed al tribunale di Bologna che hanno mantenuto la operatività dell’azienda fallita attraverso l’esercizio provvisorio; a Lega Coop Bologna che ha aiutato i lavoratori nel percorso; alla Città Metropolitana di Bologna che ha seguito tutta la fase di crisi dell’azienda.
La Fillea di Bologna esprime soddisfazione per l’esito di una vicenda che rischiava di terminare con la perdita di una importante e storica realtà produttiva del territorio.

Bologna 25 ottobre 2018
Paolo Mancini
Segretario Generale FILLEA CGIL Bologna