#CongressoCgil Guarinoni rieletto numero uno della Filctem-Cgil Bologna

Nella giornata di oggi 9 ottobre 2018 si è concluso, al Centro studi Cà vecchia di Sasso Marconi (Bo), il III Congresso della FILCTEM CGIL di Bologna, categoria che comprende chimici, farmaceutici, gomma plastica, abbigliamento calzature e pelletterie, energia e reti.

A rappresentanza di 4.844 iscritti, coinvolti in 240 assemblee di base, si è riunita la platea congressuale composta da 81 delegate e delegati, di cui il 94,9% a rappresentanza del documento “Il lavoro è” che vede prima firmataria Susanna Camusso e il 5,1% al documento “Riconquistiamo tutto”.

Il congresso è stato introdotto da una narrazione storica a cura di Anna Salfi (segreteria Cgil camera del lavoro metropolitana di Bologna) e dallo storico Francesco Palaia (Fondazione Giuseppe Di Vittorio), dal titolo: “Dal Piano del lavoro del 1950 al XIII° Congresso della Cgil”.

All’introduzione è seguita la relazione svolta dal Segretario uscente Roberto Guarinoni, che ha toccato vari temi: la crisi che il nostro Paese ha attraversato, la distanza della politica dal mondo del lavoro, le difficoltà diverse che giovani ed anziani vivono nelle nostre fabbriche, tra invecchiamento e precariato, i cambiamenti del tessuto produttivo nel nostro territorio per quanto riguarda i nostri settori, la quantità e qualità della contrattazione nazionale ed aziendale svolta, e lo sviluppo e rinnovamento della struttura organizzativa della Filctem-Cgil di Bologna.

“E’ necessario – ha dichiarato Guarinoni – continuare a sostenere le attività del calzaturiero, pellettiero e abbigliamento presenti nelle grandi e piccole aziende del territorio, fondamentale difendere il polo dell’intimo con La Perla, le sue competenze e il suo indotto a Bologna e in regione. Accompagnare la riconversione con il fondamentale sostegno delle istituzioni locali e nazionali, delle imprese del comparto della plastica, legata alle nuove normative per la tutela dell’ambiente, per difenderne l’occupazione. Ritrovare nelle aziende dell’energia e nelle multiutility controllate dalla proprietà pubblica le finalità sociali e di sviluppo. Accompagnare la crescita del settore chimico e farmaceutico, contrattando lo sviluppo e l’innovazione, a favore del buon lavoro e della sicurezza dei siti produttivi, anche per le aziende in appalto”.

Una ventina gli interventi dei delegati e degli invitati alla due giorni di lavori e di dibattito, che ha visto la partecipazione di Sonia Sovilla per la segreteria Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna, e di Maritria Coi per la Filctem-Cgil Emilia-Romagna. Luca Barbetti, per la segreteria nazionale della categoria, ha concluso la due giorni di lavoro.

Nella giornata conclusiva di oggi, dopo gli interventi, la platea congressuale ha proceduto all’operazione di voto dei componenti della nuova assemblea generale di categoria e del direttivo, composti da 77 membri. A seguire, i componenti dell’Assemblea generale hanno rieletto Roberto Guarinoni Segretario Generale della FILCTEM CGIL di Bologna con il 96% dei consensi.

Bologna, 9 ottobre 2018

Filctem-Cgil Bologna