Anche quest’anno Cgil Bologna contribuisce alla preparazione, aderisce e partecipa a numerosi appuntamenti organizzati fra Bologna e provincia in occasione dell’anniversario della caduta del fascismo, il 25 luglio. In tempi in cui assistiamo ad un riemergere di rigurgiti di intolleranza e razzismo è fondamentale riaffermare, invece, i valori fondanti della nostra democrazia, a partire dalla memoria di ciò che è stato per far sì che non accada mai più.

In occasione del 75° anniversario della prima pastasciutta antifascista, il 25 luglio 1943, quando papà Cervi apprese della destituzione del duce e invitò tutti gli abitanti della sua Campegine a festeggiare insieme, sono questi dunque alcuni degli appuntamenti organizzati anche dalla Cgil Camera metropolitana del lavoro di Bologna, e dalle sue Camere del lavoro intercomunali, in collaborazione con le Leghe Spi sul territorio:

– Mercoledì 25 luglio, dalle 12.30 nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio in piazza Maggiore a Bologna. I dettagli qui: https://www.cgilbo.it/event/a-palazzo-daccursio-la-prima-pastasciutta-antifascista-bolognese/;

– Mercoledì 25 luglio, dalle 20 in piazza dei Martiri per la libertà a Bentivoglio (Bo). I dettagli qui: https://www.cgilbo.it/event/pastasciutta-antifascista-a-bentivoglio/

– Mercoledì 25 luglio, dalle 19 in piazza Marconi a Calderara di Reno (Bo). I dettagli qui: https://www.cgilbo.it/event/pastasciutta-antifascista-a-calderara/;

– Mercoledì 25 luglio, dalle 16.30 al Borgo di Colle Ameno di Sasso Marconi (Bo). I dettagli qui: https://www.cgilbo.it/event/il-25-luglio-a-colle-ameno-la-pastasciutta-antifascista/;

– Giovedì 26 luglio 2018, dalle 19.30 in piazza Filopanti a Budrio (Bo). I dettagli qui: https://www.cgilbo.it/event/pastasciutta-antifascista-a-budrio/.