(DIRE) Roma, 5 luglio – Cgil, Cisl e Uil aderiscono e danno sostegno all’appello promosso da Libera, Gruppo Abele, Arci e Anpi: “Indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarieta’“. Lo scrivono, in una lettera indirizzata a Don Luigi Ciotti, i Segretari generali di Cgil, Cisl, Uil Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, i quali hanno invitato i proprio iscritti a indossare una maglietta rossa nella giornata di sabato 7 luglio 2018. “Tutto questo – si legge nella lettera – al fine di contrastare l’ondata di insofferenza sociale che da mesi imperversa nel nostro paese con gravi comportamenti di rigetto e discriminazione nei confronti delle diversita’, e in particolare dei migranti”. Cgil, Cisl e Uil condividono lo spirito e i contenuti di questa iniziativa, con l’intento di arginare quella che e’ stata chiamata una vera ’emorragia di umanita””.