È stato sottoscritto questa notte (mercoledì 20 giugno) il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori agricoli e florovivaisti, scaduto il 31 dicembre scorso, che interessa circa un milione di lavoratori. Per il biennio 2018-2019 l’incremento salariale sarà del 2,9 per cento, diviso in due tranche: la prima dell’1,7 per cento dal 1° luglio 2018, la seconda dell’1,2 dal 1° aprile 2019.

Leggi l’approfondimento su Rassegna.it