Pubblichiamo di seguito il testo della richiesta di rettifica inviata oggi, 27 aprile 2018,  a Il Venerdì di Repubblica, in merito all’articolo comparso sulla rivista del gruppo L’Espresso sul tema riders:

 

Egregio direttore,
le scriventi fanno notare che l’articolo comparso sul numero di oggi, 27 aprile 2018, de Il Venerdì di Repubblica intitolato “Hey, voi in bici: alla Camusso cosa le direste?”, a firma di Riccardo Stagliano’, più che la cronaca di un evento ci pare un testo molto romanzato.

Nel premettere che Cgil Cisl e Uil di Bologna, assieme all’Amministrazione comunale e ai riders, hanno condiviso delle rivendicazioni per i diritti dei riders, precisiamo quindi che la Cgil è stata presente per tutta la durata dell’assemblea in oggetto con alcuni componenti della segreteria della Camera del lavoro di Bologna. La Uil è intervenuta nel dibattito, così come nel pomeriggio è intervenuta anche la Fiom-Cgil di Bologna. Fantasiosa, dunque, è una ricostruzione dell’assemblea che parli di sindacalisti che si alzano e se ne vanno in anticipo, non partecipando con interesse e impegno alla discussione.

Tanto vi dovevamo, convinti che procederete alla pubblicazione della nostra richiesta di rettifica quanto prima, e comunque entro i termini di legge.

Cordialmente

Stagni Giacomo Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna
Massari Carmelo Uil Emilia-Romagna e Bologna

Bologna, 27 aprile 2018