Nei giorni 19,20,21 febbraio 2018 si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle RSU alla Varvel di Crespellano, nel Bolognese, importante azienda metalmeccanica che produce riduttori di velocità.
Su 106 dipendenti hanno votato in 100 lavoratori. Con 99 voti per la FIOM e 1 scheda nulla, il sindacato dei metalmeccanici della CGIL conferma la propria rappresentanza: le Lavoratrici e i Lavoratori della Varvel – un’azienda composta per il 50% da donne – hanno scelto di affidare la propria rappresentanza sindacale esclusivamente alla FIOM, che elegge così tre RSU su tre di cui due donne, riconfermando il lavoro e la passione profusi dai delegati negli ultimi anni.
Ripartiamo insieme da questo straordinario risultato ringraziando tutte le lavoratrici e i lavoratori e augurando ai nostri delegati buon lavoro!

Bologna, 22/02/18