#MaiPiuFascismi sabato 27 raccolta firme a Bologna

L’esperienza della Resistenza ci insegna che i fascismi si sconfiggono con la conoscenza, con l’unità democratica, con la fermezza delle Istituzioni. Per questo, uniti, come primo impegno verso una più vasta mobilitazione popolare e nazionale, sabato 27 gennaio inviteremo le cittadine ed i cittadini di Bologna, le associazioni democratiche sociali, civili, politiche e culturali, a sottoscrivere l’appello #MaiPiuFascismi lanciato a livello nazionale dai sindacati confederali insieme all’ANPI e ad una lunga lista di associazioni partigiane, movimenti, partiti e organizzazioni sindacali.

L’appuntamento è, quindi, per sabato 27 dalle 9.30 alle 12.30, in via Orefici 6 a Bologna.

Qui il testo completo dell’appello: https://www.change.org/p/istituzioni-democratiche-mai-pi%C3%B9-fascismi-appello-nazionale

L’iniziativa nasce dalla constatazione di fatto che si stanno moltiplicando nel nostro Paese, e anche sotto le due Torri, iniziative promosse da organizzazioni neofasciste o neonaziste presenti in modo crescente nella realtà sociale e sul web. Esse diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi bollano come diverso, del razzismo e della xenofobia, a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi razziali.