La Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna esprime il suo più sentito cordoglio per la scomparsa di Graziano Zappi, nome di battaglia “Mirco”, figura mitica di partigiano da giovane, e nel Dopoguerra instancabile studioso, intellettuale, per anni traduttore e interprete per il Pci, fino all’ultimo giorno tenace divulgatore dei valori portanti della democrazia e dell’Antifascismo, nella sua Casalecchio e ovunque gli capitasse di portare la sua testimonianza.

 

Ci uniamo all’Anpi nell’esprimere la propria sentita vicinanza alla famiglia di “Mirco”, e nel rammarico che sempre più di frequente ci troviamo a piangere la scomparsa di militanti preparati, generosi e impegnati quale “Mirco”, in un momento in cui sconcertanti manifestazioni di simpatie fasciste tornano a galla nella società, anche nel nostro territorio.

 

In segno di lutto, e di affetto nei confronti del partigiano Graziano, per tutta la giornata di oggi le bandiere della sede territoriale della Cgil Camera del lavoro intercomunale di Casalecchio di Reno resteranno listate a lutto.

 

Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna

Cgil Camera del lavoro intercomunale di Casalecchio di Reno (Bo)