Nella notte fra ieri, 4 ottobre 2017, ed oggi è venuto a mancare improvvisamente a Bologna Paolo Tomasi, a lungo sindacalista dello Snur (Sindacato nazionale università e ricerca), e della Flc-Cgil.

Ricercatore all’INAF, da sindacalista Tomasi ha accompagnato il complesso passaggio di unificazione delle categorie di scuola, università e ricerca, per la Camera del lavoro prima e per la Cgil regionale poi. Dal 2000 al 2004, ha ricoperto l’incarico di segretario dello Snur cittadino, prima di diventare il numero uno della ormai unificata Flc-Cgil (Federazione lavoratori della conoscenza) Emilia-Romagna, ruolo svolto fino al 2010.

 

Come da volontà dello stesso defunto, sabato 7 ottobre 2017 dalle 10 alle 12 si svolgerà una cerimonia laica per ricordare Paolo nel Salone della Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna (via Marconi 67/2, 3° piano), alla presenza del sindaco Virginio Merola. La salma sarà invece esposta alla Camera ardente dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna (via pizzardi 5) nella giornata di domani, 6 ottobre 2017, dalle 16 alle 18.

 

Nell’annunciare il decesso, la Cgil Camera del lavoro metropolitana di Bologna e la Flc-Cgil di Bologna, la Cgil Emilia-Romagna e la Flc-Cgil Emilia-Romagna, si stringono alla famiglia di Paolo, esprimendo la più affettuosa vicinanza nel momento della perdita di un apprezzato collega e compagno.

 

 

Bologna, 5 ottobre 2017