Cgil e Inca lanciano la campagna informativa in merito alle misure previdenziali dal titolo: ‘Prendi l’Ape sociale…prima che voli’. Per Ape sociale e pensione anticipata per i lavoratori precoci la domanda va presentata dal 1° maggio al 15 luglio 2017.

La legge di Bilancio ha introdotto queste due novità, che potrebbero rappresentare delle buone occasioni per anticipare il pensionamento, senza oneri a carico dei lavoratori e delle lavoratrici:

L’Ape sociale

Questa indennità spetta a coloro che svolgono lavori gravosi e pesanti, che hanno compiuto 63 anni e maturato 36 anni di contribuzione. Spetta anche a chi, con 63 anni e 30 di contribuzione, è in disoccupazione, assiste un coniuge o parente con handicap grave, o è invalido civile;

Pensione anticipata per i lavoratori precoci

Possibilità di andare in pensione anticipata, con 41 anni di contribuzione entro il 2017 e 12 mesi di versamenti prima del compimento del 19esimo anno di età.

Qui l’approfondimento

Serve aiuto? Contatta la nostra sede Inca!