Scarica il calendario delle iniziative

collegate all’8 marzo e promosse dalla Cgil Bologna!

Il grande lavoro della Cgil degli ultimi anni che ha messo al centro della propria azione contrattuale sociale e rivendicativa il tema della dignità, della libertà, dei diritti e del lavoro deve trovare rappresentazione anche nelle iniziative sindacali per il prossimo 8 marzo. Una giornata non rituale e non simbolica, in cui la Cgil intende dare seguito e sostenere la grande mobilitazione che le donne stanno portando avanti in molte parti del mondo, per combattere la violenza maschile e le tante discriminazioni nel lavoro.

La precarietà, il lavoro povero, la disparità salariale in continuo aumento penalizza le donne nell’arco dell’intera vita, fino alla disparità pensionistica, il continuo impoverimento dei sistemi di welfare universalistico sono ormai a livelli intollerabili. Cambiare la società, migliorarla, ridurre le disuguaglianze di genere, è oggi una priorità, che riguarda tutti, uomini e donne.
Bisogna accelerare questo processo, nella consapevolezza che la battaglia per i diritti è una battaglia a favore di un Paese migliore.

L’appello inviato nei giorni scorsi alle strutture, che sta raccogliendo ogni giorno nuove sottoscrizioni, ci ha permesso di conoscere e intercettare l’ampio arco delle iniziative e di mobilitazioni che si stanno strutturando nei territori e nelle categorie e che segnano con quanta forza la nostra organizzazione sia impegnata nel contrasto alle discriminazioni e disuguaglianze di genere, troppo spesso preludio delle molteplici forme di violenza contro le donne.

Da diversi contributi è emersa la volontà di realizzare una serie di iniziative concrete nei luoghi di lavoro in coincidenza con l’8 marzo o comunque nei giorni limitrofi. La Cgil invita dunque le proprie strutture a partecipare alle iniziative di mobilitazione organizzate a livello territoriale, a farsi promotrici di assemblee nei luoghi di lavoro e laddove ve ne siano le condizioni e le possibilità, a sostenere e garantire la possibilità di effettuazione dello sciopero.

E’ importante anche supportare tutte le azioni, dentro e fuori le aziende, dagli spettacoli, agli incontri, ai flash mob, alle assemblee cittadine, alle proiezioni di film, che via via si stanno organizzando attorno la data dell’8 marzo.
La stagione di una grande mobilitazione nel mondo deve vedere il pieno protagonismo ed impegno della Cgil, delle sue donne e dei suoi uomini, a favore di una società più giusta.

Resp. Politiche di Genere

Segreteria Confederale Cgil

Scarica il Pdf della nota datata 3 febbraio!

Scarica l’articolo a firma Loredana Taddei (Responsabile Pari opportunità) pubblicato su “La 27^ Ora”

Le iniziative in programma in tutta Italia