FILCAMS, FISASCAT e UILTUCS, prendendo atto dello stralcio del tema “modifiche statuto” dall’ordine del giorno della prevista assemblea dei soci della Fiera di Bologna, che si terrà domani 22 dicembre, ritengono di convertire le ore di sciopero in ore di assemblea, nel corso delle quali chiederanno di essere ricevuti dai soci per ribadire le motivazioni di una mobilitazione che, in ogni caso, proseguirà.

A tale riguardo si conferma il presidio delle lavoratrici e dei lavoratori dalle 10 alle 13 di domani 22 dicembre, nella sede di Bologna Fiere.

Bologna, 21 dicembre 2016

FILCAMS-CGIL Luca Taddia
FISASCAT-CISL Sara Ciurlia
UILTUCS-UIL Carmelo Massari