Il primo sciopero, da circa trent’anni a questa parte, in Cna Bologna registra tassi di adesione che si attestano intorno all’85%; buona parte delle sedi questa mattina, 17 novembre 2016, sono rimaste chiuse e le altre lavorano ad organici decisamente ridotti.
La lotta delle lavoratrici e dei lavoratori proseguirà con l’annunciato presidio e volantinaggio a partire dalle 15 sotto alla sede di Cna Bologna in viale Aldo Moro, in concomitanza con il programmato incontro delle 16 con la Direzione di Cna Bologna.
Durante il presidio i lavoratori renderanno pubblica, con volantinaggio, una lettera dei dipendenti alle imprese associate.

Stefania Pisani
Filcams-Cgil Bologna