Le Segreterie Generali di CGIL, CISL, UIL, e Confindustria, hanno deciso di assumere un’iniziativa congiunta per aiutare le popolazioni, i lavoratori e il sistema produttivo colpiti dal sisma del Centro Italia.
L’intesa permette di raddoppiare la nostra solidarietà alle popolazioni, ai lavoratori ed al sistema produttivo colpiti dal sisma.

Al contributo volontario offerto dai lavoratori (pari ad un’ora di lavoro) sarà aggiunto un contributo equivalente da parte delle imprese, così com’è accaduto per il terremoto in Emilia-Romagna!

A TALE SCOPO È STATO ATTIVATO UN “FONDO DI INTERVENTO A FAVORE DELLE POPOLAZIONI DEL CENTRO ITALIA” sul c/c con Codice IBAN: IT 94 V 01030 03201 000002589031 BIC – PASCITMMRM, attivato presso Monte dei Paschi di Siena e intestato a CONFINDUSTRIA, CGIL, CISL, UIL
FONDO DI SOLIDARIETA’ PER LE POPOLAZIONI CENTRO ITALIA LAVORATRICI, LAVORATORI,
ADERITE ALLA SOTTOSCRIZIONE.

FIRMATE LA DELEGA CHE RICEVERETE CON LA BUSTA PAGA E RICONSEGNATELA AL DATORE DI LAVORO, ATTIVANDO COSÌ L’IMPEGNO DELL’IMPRESA A VERSARE UNA SOMMA EQUIVALENTE E RADDOPPIANDO LA NOSTRA SOLIDARIETÀ.

cgil_er_terremoto_volantino060916_print-page-001