Breda Fiom Cgil Bologna

Nella giornata di ieri 26/07/2016, nella sede della Regione Emilia-Romagna con la presenza attiva del Ministero dello Sviluppo Economico, delle Istituzioni locali e della Regione, delle organizzazioni sindacali e della R.S.U. Aziendale, si è raggiunto un accordo quadro a salvaguardia dei posti di lavoro in Industria Italiana Autobus (ex Bredamenarinibus). L’accordo evita 46 licenziamenti.

Dopo l’esposizione ai lavoratori, avvenuta stamane in assemblea generale, la R.S.U. Fiom e Uilm e le rispettive Organizzazioni Sindacali Territoriali Fiom provinciale e Uilm Provinciale danno congiuntamente un parere positivo su quanto concordato ed esposto, riservandosi però ogni giudizio definitivo soltanto dopo la definizione dei testi relativi alla CIGS ed alla mobilità volontaria. Queste questioni saranno chiarite nell’incontro previsto venerdì 29 luglio 2016 in Regione Emilia- Romagna.

R.S.U. INDUSTRIA ITALIANA AUTOBUS

FIOM e UILM Bologna