, , ,

Voucher per le maschere, retrofront di Ater al Laura Betti

Da oggi, 10 febbraio 2017, i lavoratori del Teatro di Casalecchio di Reno a cui Ater non aveva rinnovato dal primo gennaio il contratto dei Teatri stabili, decidendo di pagarli con i voucher, ritorneranno a svolgere le loro attività con il precedente contratto.

Questo è stato  possibile grazie all’azione determinata della CGIL, che aveva nei giorni scorsi denunciato l’abuso nell’utilizzo dei voucher, ed alla conseguente  attenzione delle istituzioni del territorio.

La Direzione Ater si è impegnata ad avviare una verifica su tutti gli altri territori, sulla correttezza dei contratti applicati agli Addetti Palcoscenico e Sala nei propri teatri.

Nei prossimi giorni faremo assemblee nei Teatri per condividere l’esito della vertenza e ricollegarlo alla lotta che tutti i lavoratori dei Teatri stanno portando avanti per vedere riconosciuti i loro diritti a partire dal rinnovo e dall’unificazione dei Contratti Nazionali del loro settore.

Bologna 10 febbraio 2017

Camera del Lavoro Territoriale di Bologna
Sindacato Lavoratori della Comunicazione – CGIL