, ,

Domani tornano in Prefettura i lavoratori logistica MondoConvenienza

Domani 1 febbraio 2017, alle 18 davanti alla Prefettura di Bologna, ci sarà un nuovo presidio dei lavoratori della logistica di “Mondo Convenienza”, dipendenti della cooperativa Bird Logistic, in concomitanza con l’incontro in Prefettura per discutere delle condizioni dei suddetti lavoratori.
I facchini sono tuttora sospesi dal lavoro, dopo che martedì 24 gennaio avevano scioperato appoggiati dalla FILT-Cgil di Bologna contro condizioni di lavoro insostenibili, contratti irregolari e minacce di ritorsioni nei confronti dei delegati sindacali.

“Sono provvedimenti disciplinari palesemente irregolari dal punto di vista giuridico ed a carattere ritorsivo dal punto di vista sindacale”. Così la segretaria nazionale della Filt-Cgil Giulia Guida sui lavoratori della cooperativa Bird Logistic che gestisce il magazzino di Mondo Convenienza a Calderara, in provincia di Bologna, sospesi per aver scioperato contro condizioni di lavoro considerate al limite dello sfruttamento.
“Serve – chiede la dirigente sindacale della Filt nazionale – ripristinare, anche attraverso il ritiro dei provvedimenti disciplinari, le condizioni per riprendere il confronto sindacale di merito. E’ inoltre indispensabile che tutti i soggetti istituzionali e imprenditoriali firmatari del patto regionale per il lavoro compiano ogni sforzo in tal senso. Le istituzioni nazionali e locali e le organizzazioni datoriali – sostiene infine Giulia Guida – devono farsi carico di promuovere e diffondere la legalità negli appalti, applicando quanto prevedono la legislazione e i protocolli siglati tra tutti i soggetti istituzionali e le associazioni datoriali”.