, , ,

Welfare aziendale e scuola professionale: rinnovato dopo 15 anni l’integrativo a La Perla

Ieri 22 dicembre 2016 è stato siglato il rinnovo del contratto integrativo aziendale delle sedi bolognesi del gruppo La Perla. Una notizia ancora migliore se si pensa che l’ultimo rinnovo risaliva a ben 15 anni fa.
La Rappresentanza Sindacale Unitaria e le Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil porteranno il risultato al voto dei lavoratori nei primi giorni di gennaio.

Un segnale positivo di consolidamento delle buone relazioni sindacali e un riconoscimento dello sforzo e dei sacrifici dei dipendenti, per il rilancio dell’impresa a Bologna.

Il contratto prevede, fra le tante cose:

  • Un ruolo della Rappresentanza Sindacale Unitaria nelle politiche organizzative aziendali e nella gestione della prestazione lavorativa, compresi gli appalti;
  • La creazione di una scuola professionale interna sulle eccellenze dei prodotti La Perla;
  • La progettazione di percorsi di flessibilità per l’invecchiamento attivo e la trasmissione delle competenze;
  • Una sanità integrativa per tutti i lavoratori a carico aziendale, dal 2017;
  • Un premio di risultato significativo, al raggiungimento del Break even point;
  • Un ulteriore Welfare, aggiuntivo al salario, da concordare tra le parti nel 2018.

    Filctem-Cgil                 Femca-Cisl                      Uiltec-Uil
    Roberto Guarinoni    Rossana Carra       Maria Angela Occhiali

    Bologna 23.12.2016