, ,

Fumata nera dal tavolo Cna: lavoratori in piazza Re Enzo per l’inaugurazione di “Regali a palazzo”

Comincia all’insegna dei licenziamenti l’undicesima edizione di Regali a Palazzo organizzata da Cna Bologna….Correte numerosi ad aggiudicarvi:

37 licenziamenti collettivi con apertura di procedura di mobilità
14/15 prossimi licenziamenti…fuori procedura di mobilità… già dal 1° gennaio
26 contratti a termine che verranno lasciati a casa …

Nulla di fatto nei due incontri che si sono svolti dopo l’apertura della procedura di licenziamento collettivo, che era stata minacciata per 70 dipendenti ed è stata aperta ufficialmente per 37…ma altri 14/15 licenziamenti sono in arrivo

Questo è quanto ci viene riferito dalla Dirigenza di Cna Bologna ai tavoli ufficiali d’incontro.
Nessuna reale disponibilità al ritiro della procedura di licenziamento, nessuna reale disponibilità al ritiro della disdetta del contratto integrativo aziendale! CNA tiene aperte entrambe!
Riteniamo che queste modalità di confronto siano inaccettabili e, pertanto, in mancanza del ritiro della procedura di licenziamento collettivo, continueranno le azioni di protesta dei lavoratori di Cna Bologna!!!
Dal 2013 i lavoratori di Cna Bologna hanno dato 4 milioni di liquidità all’azienda attraverso  accordi di riduzione del costo del lavoro, passando persino per esodi di lavoratori che hanno comportato una riduzione strutturale di oltre 2 milioni del costo del lavoro…….
DA PARTE CNA: nessun efficientamento del sistema produttivo, continua perdita di aziende artigiane associate e incapacità di intercettare le nuove aziende artigiane che, soprattutto nel nostro territorio, nascono in numero maggiore rispetto a quelle che invece cessano l’attività!!!!
Il problema è gestionale. RIBADIAMO LA NOSTRA FORTE PREOCCUPAZIONE RISPETTO AL FUTURO DI CNA BOLOGNA, ulteriori riduzioni dell’organico mettono seriamente in forse la possibilità di garantire un servizio qualificato alla piccola e media impresa artigiana! Stiamo rischiando la stessa sopravvivenza di Cna Bologna e quindi il destino di quasi 600 famiglie del nostro territorio!
FAREMO TUTTO QUANTO E’ POSSIBILE PER IMPEDIRLO, PARTENDO COL METTERE IN EVIDENZA CHE DIETRO LA KERMESSE E LO SCINTILLIO DI REGALI A PALAZZO CI SONO FAMIGLIE CHE RICEVONO IN REGALO UNA LETTERA DI LICENZIAMENTO!!!!
SAREMO IN PIAZZA DOMANI 8 DICEMBRE 2016 A CONCORRERE, CON LE NOSTRE RAGIONI, ALL’INAUGURAZIONE DELLA VETRINA DI CNA BOLOGNA “REGALI A PALAZZO”…