, , ,

Trenkwalder: settimana cruciale…Intanto che fare?

trenkwalder-bologna

Come evidenziato nel verbale d’incontro in allegato, questa settimana sarà decisiva rispetto alle sorti della procedura di concordato: nei prossimi giorni Trenkwalder verificherà la possibilità di cedere il ramo d’azienda rappresentato dall’agenzia di somministrazione. Inoltre, il Tribunale si pronuncerà sui due aspetti definiti nell’accordo del 21 ottobre 2016: preavviso in caso di dimissioni dei lavoratori (sia a tempo determinato sia indeterminato) e sulle cessioni dei contratti a tempo indeterminato. Su questi due elementi il Commissario ha dichiarato di non poter “autorizzare” in linea di principio un comportamento che potrebbe creare un danno per i creditori che sono i soggetti che il concordato deve garantire.
In attesa di quanto si deciderà in questa settimana, risulta evidente  che Trenkwalder ha liquidità a disposizione neanche lontanamente sufficiente a pagare ai lavoratori somministrati gli ultimi 10 giorni di ottobre. Pertanto, in assenza di novità, anche per quel periodo diventa necessario chiedere agli utilizzatori di pagare le retribuzioni per il principio di responsabilità in solido.
Su questo ultimo aspetto, come evidenziato nel verbale, l’Apl di comune accordo con il Commissario invierà una nuova comunicazione agli utilizzatori per facilitare i pagamenti diretti da parte degli utilizzatori.

In attesa che lo scenario si definisca meglio, e quindi  che si possano attivare le  azioni precise di tutela economica dei lavoratori somministrati coinvolti, invitiamo i lavoratori a comunicare, qualora non lo abbiano già fatto, il proprio nominativo, email, tel cellulare, e nominativo dall’azienda  e/o agenzia di servizio (pulizie, comunicazione etc) presso la quale si è prestata attività in somministrazione a:
bo_nidil@er.cgil.it
per essere informati sull’andamento della vertenza, con l’incontro previsto entro il 28 novembre,  e sulle iniziative conseguenti da intraprendere.

Nidil-Cgil Bologna

2016-11-18-verbale-incontro-18-novembre-2016