, , ,

Pulizie Novotel: stipendi sempre in ritardo, lunedì è sciopero

pulizie Filcams Cgil

Stato d’agitazione per lavoratrici e lavoratori in appalto per le pulizie al Novotel di via Michelino a Bologna. Da diversi mesi, i dipendenti di Eco Hotel che si occupano del riordino delle camere dell’albergo continuano a ricevere lo stipendio con ritardi di almeno dieci giorni. Da agosto ad oggi, la Filcams-Cgil ha proclamato due stati di agitazione per condannare una pratica che potrebbe sembrare di scarsa gravità ma che, al contrario, provoca forti disagi per lavoratrici e lavoratori con stipendi medi bassi (spesso si tratta di famiglie monoreddito) che hanno scadenze da rispettare.

Per questa ragione, dopo diversi solleciti che purtroppo non hanno sortito alcun risultato, lunedì 26 settembre la Filcams-Cgil di Bologna proclamerà uno sciopero di 8 ore.

La scelta unilaterale di Eco Hotel, che consiste nel mancato rispetto delle scadenze nei pagamenti della retribuzione, è purtroppo una pratica generalizzata nel mondo degli appalti per le pulizie negli alberghi di Bologna. Riteniamo che si tratti di un comportamento inaccettabile, e irrispettoso nei confronti di lavoratrici e lavoratori che sostengono ritmi di lavoro estenuanti a fronte di miseri stipendi.

Bologna, 23 settembre 2016

Filcams-Cgil Bologna
Anna Maria Russo