, ,

Accordo “anti-JobsAct” allo scatolificio Lanica

E’ stato sottoscritto nella giornata di oggi, 8 giugno 2016, il rinnovo del contratto integrativo aziendale allo Scatolificio Lanica di Budrio. Esprimiamo soddisfazione per un accordo che, nonostante il perdurare della crisi del settore, aumenta il salario dei lavoratori ed estende diritti di tutela dal licenziamento illegittimo anche ai lavoratori assunti con il contratto a tutele crescenti, derogando a quanto previsto dalle riforme introdotte dal Jobs Act.

Questo accordo si inserisce nello sforzo che tutta la CGIL sta profondendo nel contrasto alle norme più deteriori del Jobs Act, sia attraverso la cantrattazione che attraverso l’iniziativa referendaria e di promozione di un nuovo Statuto dei lavoratori che dia maggiori diritti a tutti i lavoratori.

SLC-CGIL Bologna